Si scrive cieco o ceco?

Si scrive cieco o ceco?
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

repubblica cecoslovacca

Eccoci di ritorno al nostro viaggio all’interno dell’affascinante mondo dei dubbi grammaticali italiani: oggi vogliamo rispondere a un quesito che troviamo spesso girullando nei vari forum. Quale? Eccolo: si scrive cieco o ceco? Un dubbio che ci può mettere di fronte a una scelta problematica, di quei dilemmi che a mente fredda non ci creano nessuna ansia, a cui sapremmo rispondere a occhi chiusi, ma che messi alle strette o di fretta possono farci indulgere in qualche piccolo errorino.

Come al solito, la verità sta nel mezzo: si può scrivere sia ‘cieco’ che ‘ceco’, ma occhio a differenziare il contesto in cui si usano queste due parole. Intatti la parola cieco va utilizzata per riferirsi a una persona che ha problemi di vista o che non può vedere, mentre la parola ceco indica ovviamente un abitante della ex Cecoslovacchia, una persona proveniente dalla Repubblica Ceca.

195

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 13/11/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08