“Cinquanta sfumature di grigio”: trama e recensione del libro di E.L. James

“Cinquanta sfumature di grigio”: trama e recensione del libro di E.L. James

Cinquanta sfumature di Grigio

In cima a tutte le classifiche di vendita dei libri delle ultime settimane troviamo immancabilmente “Cinquanta sfumature di grigio” e i due fratelli della trilogia di E.L. James. Nel proporvi la trama e la scheda di questo romanzo erotico pubblicato da Mondadori, aggiungiamo una breve recensione che speriamo possa servire a dissuadervi dall’acquistarlo e, quando uscirà, dall’andare a vedere il film.

Pubblicato con il titolo originale di Fifty Shades of Grey, Cinquanta sfumature di grigio è un romanzo erotico scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard) ed è il primo volume di una trilogia che prosegue con Cinquanta Sfumature di Nero (Fifty Shades Darker) e Cinquanta sfumature di Rosso (Fifty Shades Freed). Dopo un notevole successo in tutto il mondo, partito d un passaparola tra le casalinghe degli Stati Uniti, 50 Sfumature è arrivato a vendere oltre 31 milioni di copie. Ma quante di queste copie è stata realmente letta fino in fondo? Quanti di coloro che cercano disperatamente pdf ed ebook online di Cinquanta Sfumature di Grigio sono riusciti a leggere tutte e 548 le pagine che lo compongono?

Trama di Cinquanta Sfumature di Grigio

Anastasia Steele è una graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni che un giorno, per un caso fortuito, incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario. Accortasi di essere attratta da lui in maniera irresistibile, Anastasia si rassegna ben presto che questo loro incontro non avrà mai un seguito. Grey non è dello stesso avviso e poco tempo dopo compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. I due scoprono di provare una reciproca attrazione, ma Christian vuole Anastasia solo alle proprie condizioni. Ben presto Anastasia scopre dunque che Grey è un uomo problematico e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili… Nello scoprire l’animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi desideri più segreti in un romanzo dalla travolgente tensione erotica e dalle sensazioni decisamente forti.

Recensione di Cinquanta Sfumature di Grigio

Ci sono libri che vale la pena leggere tutto d’un fiato, libri che vale la pena leggere sdraiati sotto l’ombrellone per sfuggire alla calura estiva e libri che invece vanno assaporati, letti con calma e magari ripresi anche ad anni di distanza. Cinquanta Sfumature di Grigio di E.L. James non è nulla di tutto questo. Dal canto mio, sono 6,99 euro di ebook letteralmente buttati perché non avrò nemmeno la possibilità di regalarlo. Sono ore della mia vita perse per arrivare al 41% di un susseguirsi di parole e prendere a malincuore la decisione di abbandonare. Lasciare a metà un libro, per quanto mi riguarda, è una sconfitta personale. Nel caso di 50 sfumature è la decisione consapevole che ogni secondo della nostra vita conta e non dovrebbe essere speso a leggere un romanzo del genere.

Non è questione di erotismo o pornografia, per quanto questo romanzo ne sia gratuitamente infarcito. Se siete alla ricerca di erotismo e atmosfere dark, VM 18 di Isabella Santacroce è sicuramente un libro molto più valido. I problemi di Cinquanta Sfumature di Grigio vanno cercati molto più in là: è un romanzo banale, con una storia d’amore banale e scritto in maniera banale. A prescindere dalle incongruenze lato psicologico dovute al fatto che solitamente i personaggi carismatici e forti a letto non sono dominatori, ma tutto il contrario, la storia d’amore tra Anastasia e Christian è degna di un romanzo Harmony da sfogliare a tempo perso nei weekend estivi, non di un best-seller in cima alle classifiche di vendita mondiali.

La somiglianza con Twilight, poi, è davvero insopportabile: lei, goffa e impacciata e con una bassa autostima di se stessa, incontra lui, forte e carismatico riccone che non aspetta altro che prenderla sotto la sua ala protettrice e prendersi cura di lei. La donna del ventunesimo secolo è molto più di questo e romanzi del genere sono un insulto a 200 anni di lotte femministe.

Cosa ne pensano gli altri…

Stephenie Meyer: “50 sfumature non è il mio genere di cosa, anche se senza di me non sarebbe mai esistito, non nella forma in cui lo state leggendo.”

Isabella Santacroce: “Manca ogni accenno all’erotismo, è narrativa per mogli quasi vergini solite giacere missionarie sotto il peso morto di un consorte minidotato.”

808

Segui NanoPress

Mer 08/08/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Tizi 13 agosto 2012 11:02

senza trama, noioso

Rispondi Segnala abuso
Valerio92 17 ottobre 2012 11:34

L’ ho letto e lo trovo molto finto e decisamente poco consono a qualsiasi tipo di persona

Rispondi Segnala abuso
JiusyJ 15 dicembre 2012 22:18

io so che questo libro in realtà era una fan fiction su Twilight, probabilmente per questo i personaggi somigliano vagamente a quelli della Meyer… comunque non l’ho letto e se mi dite che non ne vale la pena lascio perdere.

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08